0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

Rosignano Monferrato, Alessandria, 2005

 

Nuovo edificio con giardino in zona di campagna

 

Il vuoto della "corte" si incunea in un volume di nuova costruzione realizzato nel rispetto delle tecniche costruttive locali. Gli spazi abitativi sono collocati su un unico livello al piano terra, mentre nel piano seminterrato sono ricavati zone relax (sala svago, biblioteca, piscina) e vani tecnici. Il volume si apre sul lato sud, verso valle: la copertura, a falde con manto in coppi, segue l'andamento della manica e ombreggia le grandi vetrate arretrate. Le aperture a tutta altezza sono un riferimento architettura rurale Ideale, come nei fienili i vuoti tra pilastri in tufo. Nel dialogo tra interno ed esterno si inserisce anche la pavimentazione in doghe che dal soggiorno prosegue nel patio e quindi nell'ingresso su strada. Il terreno intorno alla costruzione, coltivato a prato, mantiene la pendenza originaria e le essenze arboree esistenti; all'interno ospita una rimessa per auto con copertura in legno, a prosecuzione ideale del patio.  

 

 

Committenza: Privata

 

Residenza Unifamiliare