Alba, Cuneo, 1998

Riqualificazione piazza Pertinace Alba

Riqualificazione dello spazio pubblico in via Rosa

 

La sistemazione di Piazza Pertinace costituisce operazione pilota per la riqualificazione dello spazio pubblico dell'intero centro storico di Alba. Tra i criteri emersi e adottati: una pedonalizzazione “graduale” e “condivisa” del centro; la ricerca e la comunicazione delle tracce storiche della trasformazione dei diversi luoghi; la redazione di un Piano della scena urbana contenente soluzioni botaniche, illuminotecniche, di materiali e manufatti di arredo con forte identità. I tre ambiti della Piazza Il progetto individua, nel rispetto della storicizzazione, tre distinti ambiti spaziali. Piazzetta San Giovanni Concepita quale salotto urbano, gode della simmetrica presenza delle due facciate storiche (Chiesa e Casa Marro), ora esaltata dall'inserimento di un geometrico "tappeto" in pietra di Luserna e cotto. Il tappeto è poi tagliato da una guidana storica in pietra, segno dell'antico tracciato viabile medioevale. La piazzetta, così riqualificata e completata dai recenti ritrovamenti archeologici, è diventata una delle mete dei tour turistico/culturali di Alba. Bosco urbano Giocando sui dislivelli si è realizzato uno spalla alberato pavimentato in porfido e attrezzato per la sosta con sedute in tondino di acciaio e sedute libere sulla gradonata di pietra che raccorda il rilevato alla via Pertinace. Le chiome dei sempreverdi sono illuminate dal basso e costituiscono anche filtro visivo verso l'area a parcheggio e l'edilizia di bordo che su questi fronti è di scarsa qualità architettonica. Piazza Pertinace Concepita come piastra senza differenze di quota e ostacoli, ospita attività mercatali, eventi pubblici e di spettacolo. È delimitata da ampie bordature in pietra e campi in porfido bruno grigio, materiale di pavimentazione individuato dal Piano per tutte le aree viabili del centro storico. Lungo le bordature, con funzione anche di delimitazione virtuale dello spazio, trova collocazione l'illuminazione, individuata in un sistema modulare in acciaio che consente allestimenti diversi sia per numero di bracci sia per tipologia del corpo illuminante. 

 

Committenza: Città di Alba

1
2
3
4
5
6
7
8

FOLLOW US ON

  • Black Facebook Icon
  • Black LinkedIn Icon