1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17

Corso Emilia, Torino, 2004

 

Restauro e ristrutturazione di edificio industriale ex GFT del 1921

 

Tra le mura di questo storico edificio industriale si sono avvicendate aziende illuminate che hanno segnato la storia del progresso economico torinese. Ieri, il Gruppo Finanziario Tessile, a cui si deve la contigua e a questo collegata, Casa Aurora, opera del maestro Aldo Rossi. Oggi, Jacobacci & Partners, società internazionalmente nota, leader nella protezione di marchi e brevetti. Cuore del nuovo intervento è la struttura originaria dell'edificio, suggestivo reticolo in cemento armato che il progetto ha lasciato grezzo e a vista, a cui si sovrappone, senza intersezioni, una sofisticata struttura impiantistica che attraversa in orizzontale ed in vertivale l'intero edificio. Una sorta di nuovo circuito vitale integrato con il rigido scheletro portante, all'interno del quale si sviluppano i luoghi di lavoro. Per adattarsi all'evoluzione delle dinamiche aziendali, gli spazi interni di rappresentanza, e lavoro, sono organizzati all'insegna della flessibilità e della trasparenza. Pareti mobili e armadi rivestiti con pannelli laminati fonoassorbenti e incorniciati da ampie vetrate creano ambienti modulabili in funzione delle diverse attività professionali presenti. Spazi pensati per la trasformazione, anche immediata come le sale biblioteca, riconvertibili in pochi minuti in aula conferenze grazie alle scaffalature compattabili su rotaia. Al colore grigio metallo, declinato in toni tenuitਠaffidata l'unitarietà dell'immagine complessiva, mentre fanno da contrappunto e da segnale di orientamento muri e armadi trattati con i colori primari giallo, blu, rosso. Uno spazio architettonico che è anche disponibile ad ospitare opere di artisti, funzionali alla fruibilità degli spazi: come ad esempio le pareti divisorie in policarbonato traslucido realizzate da Ferdi Giardini . La rete degli impianti idraulici lasciata a vista, è stata reinventata dall'artista Paolo Grassino che ha trasformato il tracciato dei tubi in rami di un enorme albero che si intrecciano con la struttura dell'edificio , creando un segno suggestivo all'interno dei vari ambienti.

 

Committenza: Jacobacci & Partners

 

Sede Jacobacci & Partners 

Studio De Ferrari Architetti

Via Andorno, 22

10153 Torino Italia

Tel: 011885875

P.Iva: 05734890014