1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22

Via San Pio V, Torino, 2015

Social Housing

PREMIO

Urbanistica 2015

per inserimento nel

contesto urbano

Restauro e ristrutturazione di convento ottocentesco in S. Salvario

 

Il progetto concilia il “genius loci”, derivante dal contesto urbano e dall'edificio fino ai suoi particolari costruttivi originali, con il “genius vivendi”, ovvero le aspettative e le esigenze, nel nostro caso complesse, degli utenti finali: le Suore che gestiranno lo storico asilo ristrutturato e la loro residenza, il gestore e gli utenti delle residenze (24 alloggi con spazi comuni e attività aperte al quartiere). La vivibilità e la sostenibilità ambientale degli spazi costruiti, è assunta come obiettivo primario del progetto. L’edificio si ripropone in una veste rinnovata e contemporanea ai nuovi utenti e ai cittadini del quartiere, liberato da superfetazioni e aggiunte successive: esempio emblematico, l'eliminazione del basso fabbricato sul fronte strada ha consentito di leggere la complessiva storia edilizia dell’edificio. Il glicine storico sul fronte strada è stato conservato con una nuova struttura di supporto con funzione di dehors. La facciata è stata oggetto di un accurato restauro, con la riplasmazione della incongrua sopraelevazione di fine 800, sostituita da bow-windows di segno architettonico riconoscibile e contemporaneo, pur rispettoso dell'esistente.  La distribuzione orizzontale degli alloggi itera il preesistente sistema di ballatoi, rivisitati in adeguamento alle normative vigenti. La copertura in vetro del cortile interno assicura un adeguato livello di convivenza tra unità abitative e scuola d'infanzia, oltre a realizzare un nuovo spazio collettivo a disposizione anche del quartiere.

 

Committenza: UFFICIO PIO Compagnia di San Paolo

Studio De Ferrari Architetti

Via Andorno, 22

10153 Torino Italia

Tel: 011885875

P.Iva: 05734890014

1